Il Porto Castello

A pochi passi da Capo Linaro, storica meta del turismo nautico a Nord di Roma, sorge Marina di Santa Marinella, sovrastata della sagoma maestosa del Castello Odescalchi, risalente al XIV secolo.

Il Porto Turistico è situato nel pieno centro della città di Santa Marinella, la “Perla del Tirreno”, famosa meta balneare a pochi passi da Roma, tradizionale rifugio delle famiglie della borghesia capitolina sin dai tempi antichi. La cittadina è facilmente raggiungibile dalla capitale in non più di un’ora, sia in auto che in treno e gode di un clima ideale, addolcito nei mesi estivi dall’aria fresca che scende dai Monti della Tolfa che al contrario, durante l’inverno, la proteggono dai freddi venti di bora. Tali condizioni climatiche risentono molto della prossimità della Maremma, di cui Santa Marinella rappresenta l’estensione meridionale insieme a Tarquinia e Cerveteri, entrate a far parte del patrimonio dell’UNESCO grazie alle loro necropoli etrusche.

Guardando verso il mare, il porto si trova al centro delle rotte di avvicinamento da sud all’arcipelago toscano, a sole 35 miglia dall’Isola di Giannutri e dal promontorio del Monte Argentario, e di fronte al lembo meridionale della Corsica ed alla Costa Smeralda, raggiungibili dopo una notte di navigazione in barca a vela.

Il Porto si presenta come un piccolo borgo marinaresco, in cui sono presenti due ristoranti ed un bar, due circoli velici ed un club di appassionati di immersioni, oltre alla flotta dei pescatori locali, a garanzia della qualità del pesce servito nei ristoranti del Marina! Numerose sono pure le attività commerciali appena fuori la struttura portuale, mentre in circa 10 minuti di cammino si arriva alla stazione ferroviaria cittadina, che consente di raggiungere Piazza San Pietro a Roma in soli 35 minuti.

Gli ormeggi sono di tipo mediterraneo, predisposti su pontili fissi e galleggianti e protetti da una imponente diga frangiflutti, sulla cui terrazza è possibile godere di magnifici aperitivi durante la bella stagione, magari approfittando dello spettacolo offerto da uno dei tanti eventi velici che si svolgono in questa zona. Da segnalare che proprio da queste acque parte la “Roma per tutti”, storica regata a/r da Civitavecchia a Lipari.

Proprio sotto le mura del castello si colloca il porto a secco – dry stack – che permette la sosta a terra ad imbarcazioni fino a circa 7,50 mt, con la possibilità di usufruirne in ogni momento grazie ad una gruetta a bandiera da 1.500 kg utilizzabile a gettone, un servizio esclusivo per gli armatori ospiti di Marina di Santa Marinella.

Inoltre è stato recentemente avviato un programma di opere che ha dotato l’attuale struttura di nuove costruzioni adeguate al rinnovato ruolo, sia da un punto di vista estetico che pratico: la terrazza panoramica proprio all’ingresso pedonale del porto collegata attraverso la suggestiva scalea al piazzale inferiore caratterizzato da una quinta scenografica ad archi rosa, l’area-box dedicata all’uso da parte dei pescatori professionisti e un locale bar tutto nuovo, con la sua bella piazzetta rialzata e la terrazza panoramica dalla quale è possibile ammirare sia il porto che il mare aperto verso Capo Linaro ed il Castello di Santa Severa. In questo tratto di costa sono frequenti le spiagge e le insenature naturali, di cui una delle più suggestive è Banzai Beach, situata a sud del porto e diventata uno dei più importanti spot per gli amanti del surf da onda, con estimatori in tutto il Mediterraneo. Anche gli appassionati di immersioni e pesca subacquea senza dubbio apprezzeranno la conformazione del suo fondale marino, caratterizzato principalmente da rocce ed insenature, tane abituali per le più varie specie di fauna marina mediterranea.

Come raggiungere Marina Santa Marinella

In treno: la stazione FS di Santa Marinella dista circa 10 minuti a piedi o 3 minuti in bus dal Porto Turistico. Da Roma Termini (un’ora circa) e Roma San Pietro (circa 35 minuti) partono treni diretti a Santa Marinella ogni 15/30 minuti.

In aereo: l’aeroporto più vicino è quello di Roma-Fiumicino (Aeroporto Leonardo Da Vinci), distante circa 40 minuti in auto dal Porto. In alternativa è disponibile anche l’Aeroporto di Roma-Ciampino, raggiungibile in circa un’ora in auto.

In auto: da Roma si percorre l’Autostrada A12 in direzione Civitavecchia e si esce a S Severa – S. Marinella. In alternativa vi si giunge anche percorrendo la SS1 Aurelia in direzione S. Marinella.

Visita, Esplora e Gusta

Benessere e Natura

Grazie alla sua posizione geografica e al clima invidiabile, Santa Marinella è stata definita la “Perla del Tirreno”. Il suo litorale presenta caratteristiche morfologiche variegate: roccioso nella zona nord, dove spiagge in ghiaia dall’aspetto selvaggio si alternano a piccole zone sabbiose attrezzate con stabilimenti balneari. Proseguendo verso sud troviamo un tratto tipico di costa caratterizzato da una serie di palafitte a schiera che si susseguono senza soluzione di continuità, creando un paesaggio affascinante. Questo scenario trova la sua conclusione a Capo Linaro dove la costa si presenta, quasi per tutta la sua estensione, ricca di spiagge sabbiose e moderni stabilimenti balneari, che ne fanno una location perfetta in cui i turisti e le loro famiglie possono rilassarsi in tutta tranquillità.
Santa Marinella è anche una meta ambita dagli amanti del surf ed infatti, la particolare conformazione della costa ha reso possibile, in alcuni tratti come Banzai beach, lo svilupparsi di onde tali da suscitare l’attenzione dei surfisti di tutto il Mediterraneo. Non mancano inoltre strutture pensate per chi è alla ricerca di momenti di benessere e relax, infatti a circa 20 km a nord del Porto sorgono le Terme della Ficoncella, un piccolo complesso termale composto da 5 vasche naturali con differenti gradi di temperatura, la più calda delle quali raggiunge i 60°. L’acqua in cui oggi vi immergerete è la stessa in cui si bagnava l’imperatore Traiano molti secoli fa! Rimanendo nelle terre Etrusco-Romane, è possibile scovare due oasi del WWF: quella di Macchiagrande e l’Oasi di Palo Laziale. Segno tangibile di una natura rigogliosa, immersa in un’atmosfera ricca di suggestioni e mistero, che stupisce il visitatore con lo straordinario spettacolo dei due laghi vulcanici di Bracciano e Martignano.

Arte e Cultura

Santa Marinella, conosciuta in epoca romana come Punicum, vanta un porto naturale, utilizzato sin dai tempi degli insediamenti etruschi. La tradizione vuole che fossero i monaci Basiliani, verso l’anno mille, a costruire il villaggio e la chiesa dedicata a Santa Marina sul territorio dell’antica Punicum, intorno all’insenatura utilizzata anche dagli Etruschi come approdo, dove oggi sorge proprio Marina di Santa Marinella. A fare da sfondo al Porto Turistico, tra pini e palmizi, c’è il maestoso Castello risalente al XIV secolo di proprietà della famiglia Odescalchi, da cui il nome. A pochi passi da Santa Marinella si erge un’altra costruzione storica di grande prestigio, il Castello di Santa Severa, collocato in una delle più importanti aree archeologiche sulla costa tirrenica a nord di Roma. Esso sorge infatti sul sito di Pyrgi, città etrusca a picco sulla scogliera, che si sviluppava tutto intorno al porto per una estensione di circa 10 ettari. Da Santa Marinella si raggiunge agevolmente in pochi minuti di auto Cerveteri, patrimonio dell’Unesco, che con la sua necropoli etrusca è uno dei siti museali all’aperto più importanti nel Mediterraneo. Questo viaggio nella civiltà etrusca prosegue a Tarquinia, “la prima pagina della grande pittura italiana” per le sue eccezionali tombe dipinte, ornate con scene di caccia, pesca e giochi. A chi invece ha voglia di immergersi nell’essenza culturale, storica e politica dell’Occidente bastano 35 minuti di treno: Roma, il più grande museo del mondo, è veramente a un passo da Santa Marinella. La storia millenaria dei suoi monumenti, piazze, cupole e siti archeologici è visibile in ogni angolo della città, ma esistono anche tanti itinerari meno battuti che svelano al visitatore un’anima nascosta, densa di significati mistici.

Buono a sapersi

Se l’Italia è considerata la patria della dieta Mediterranea, Santa Marinella e i suoi dintorni riflettono alla perfezione questo stile alimentare sano e gustoso. Proprio da queste zone infatti parte la celebre Strada del Vino e dei Prodotti Tipici delle Terre Etrusco Romane: un itinerario che inizia dalla Via Aurelia, a pochi km da Roma, in uno scenario che vede alternarsi campi coltivati, oliveti e pascoli, ma soprattutto un’ampia varietà di aziende agricole, in particolare nel pittoresco borgo medievale di Torre in Pietra, di Ceri, a Cerveteri, a Tolfa e sul lago di Bracciano. Vero fiore all’occhiello del percorso è senza dubbio il vino, in particolare le due certificazioni DOC Cerveteri e Tarquinia, nonché la nuova IGT Costa Etrusco Romana. Oltre ai vini eccezionali, il patrimonio agroalimentare di queste terre è davvero ricco in quanto può contare su campagne fertili che producono ortaggi d’eccellenza, come il carciofo IGP di Ladispoli o il pomodoro di Trevignano, senza dimenticare su una radicata tradizione casearia, esemplificata dal “caciofiore” di Columella, un formaggio che viene prodotto ancora oggi seguendo la descrizione e la ricetta originaria dal suo inventore Columella databile al I secolo d.C. Una visita a Roma non può tralasciare un assaggio della celebre cucina romanesca, con i suoi piatti più tradizionali come i carciofi “alla giudia” o i tagliolini cacio e pepe o “alla gricia”. In zona Campo de Fiori, si può gustare un ottimo filetto di baccalà a Piazza dei Librari oppure per un pranzo veloce in estate la pizza bianca con prosciutto crudo e fichi del Forno di Piazza di Campo de Fiori, magari dopo un bel supplì a Via dei Banchi Vecchi. E se siete sul litorale di Roma, anche a Santa Marinella, impossibile non sperimentare pietanze locali a base di pesce come gli spaghetti con le telline.

Intrattenimento

Le caratteristiche strutturali e architettoniche del Porto turistico, perfettamente integrate con la roccaforte che lo sovrasta, rendono Marina di Santa Marinella un autentico fiore all’occhiello per la città, che si serve delle sue strutture come location d’eccezione per il ricco cartellone di spettacoli estivi. Nell’accogliente cittadina sono due gli appuntamenti principali durante l’anno, i Festeggiamenti folkloristici in onore del Santo Patrono San Giuseppe, che interessano tutto il centro storico per diversi giorni, e la Sfilata estiva dei carri allegorici, durante la quale i 9 Rioni della città si sfidano attraverso la costruzione dei carri di legno e cartapesta, corredati da scenografie e musiche del tema prescelto, dinanzi ad una giuria.
Ovviamente, data la vicinanze della città alla Capitale, vale sicuramente la pena approfittare della sua immensa offerta di attrattive, locali di tendenza ed eventi, dal sacro al profano, dal culturale allo sportivo. Tra questi, il più esclusivo è senza dubbio la Festa del Cinema di Roma, che si svolge ogni anno nella splendida cornice del nuovo Auditorium Parco della Musica progettato da Renzo Piano, struttura ormai diventata un punto di riferimento per tutti gli appassionati di cinema e non solo, ospitando proiezioni, incontri, mostre e convegni di ogni genere. I 1.300 metri quadri del viale che conduce alla Cavea si trasformano così in uno dei più ambiti red carpet al mondo. E per chi vuole vivere un’esperienza estremamente suggestiva, come la visione dell’Aida sullo sfondo delle antiche vestigia romane, da non perdere le serate organizzate dal Teatro dell’Opera di Roma durante l’estate, tra cui “Roma Opera Aperta”, che si tiene nella splendida cornice delle Terme di Caracalla.

VISUALIZZA LE NOSTRE TARIFFE

Servizi Nautici

  • Assistenza all’ormeggio 24h
  • Acqua ed energia elettrica in banchina
  • Distributore di benzina e gasolio in banchina
  • Servizi igienici e docce
  • Servizio meteo
  • Vigilanza 24h/24
  • Raccolta differenziata rifiuti
  • Isola ecologica per raccolta olii minerali esausti e batterie

Servizi agli Ospiti

  • Bar con terrazza panoramica
  • Ristorante
  • Yacht Club
  • 250 parcheggi auto

Assistenza Tecnica

  • Area Cantieristica
  • Rimessaggio all’aperto
  • Scalo e scivolo d’alaggio
  • Travel lift da 40 ton.
  • Porto a secco

Entra in contatto con noi


Consenso Privacy
Selezionando "Acconsento" autorizzerà la Società al trattamento dei Suoi dati in conformità dell’art. 13 GDPR 679/2016. Il consenso è necessario per l’inoltro della Sua richiesta, diversamente la Sua richiesta non potrà essere inviata. Leggi il testo completo.

Dati Tecnici

  • Orario di accesso: continuo
  • Coordinate GPS: 42°02′,06 N 11°52′,57 E
  • Capacità: 315 posti barca
  • Max LOA: 2o mt.
  • Pescaggio: 3 m. l.m.m. (3,5 m. all’ingresso)
  • Radio: VHF Canale 9
  • Fondale marino: sabbioso
  • Venti di traversia: scirocco
Logo_Santa_Marinella

Santa Marinella – Località Porticciolo
Viale Roma Snc, RM, 00058
Lazio, Italy

Phone: +39 0766 513005
Fax: +39 0766 518063
Mob: +39 366 4539531
Email: info@marinadisantamarinella.com

Desideri un’offerta personalizzata per il tuo posto barca?

Dati aggiornati sulle previsioni metereologiche